Crea sito
  • opinioni

    CORONAVIRUS

    Improvvisamente il mondo è entrato nell'incubo. L'uomo non era contento di essere arrivato vicino al punto di non ritorno nella sua opera di distruzione del pianeta, gli mancava un evento che caratterizzasse questo momento storico. C'è, come sempre accade nel nostro Paese, chi sostiene che il coronavirus sia, probabilmente, simile all'influenza che già conosciamo e chi invece lo dipinge come il mostro del nuovo secolo che vanificherà tutto quello che l'uomo ha costruito fino ad oggi. Io non sono un esperto, ma penso che la lente di ingrandimento che ci siamo messi davanti agli occhi nell'osservare questo nuovo fenomeno, dipenda anche dal fatto che noi occidentali riteniamo di avere molto…

  • poesia

    A SU’ IMMAGINE E SIMIGLIANZA

    A SU' IMMAGINE E SIMIGLIANZA (Sonetto senza rima in finto romanesco scritto in occasione del terremoto di Amatrice) Ah, ora m’arcordo! Deresto m’hai sempre detto: - Tranquillo, semo fatti a su’ immagine e simiglianza. E io che avevo capito che sta simiglianza se ‘ntenneva a li capelli, ar viso, alla bocca, all’occhi, insomma fosse un fatto de bellezza. E invece piano piano, giorno dopo giorno, ner mentre maledivo l’ommo pe’ tutte le su’ malefatte come e guere, le rubberie e tutti l’antri mali der monno e me mettevo a prega’ che non succedesse ancora, me so’ accorto de sta a prega’ quarcuno che me simigliava. Allora me so’ detto :…

    Commenti disabilitati su A SU’ IMMAGINE E SIMIGLIANZA
  • poesia

    MUTILAZIONI

    E' un periodo in cui i fatti che stanno scuotendo il mondo mi stanno colpendo nel profondo. E non mi riferisco solo agli atti di terrorismo conclamato, ma anche a tutto ciò che negli ultimi decenni ha contribuito ad alimentare le paure e le ansie che oggi leggiamo negli occhi dei nostri figli. Tutti i miei punti di riferimento ideologici, filosofici, morali e culturali che mi hanno accompagnato per tutta una vita sembrano fortemente vacillare di fronte all'avanzare della barbarie culturale che sta inaridendo le coscienze di tutto il mondo, usando come grimaldello la cosiddetta tecnologia. Ma questa non serve altro che a esternalizzarci, proiettandoci sugli oggetti che possediamo o che…

  • opinioni

    HO AVUTO UN SOGNO

    Vorrei, per un giorno, avere la possibilità di rovesciare il mondo, per far provare a qualcuno, che si sente più furbo e superiore agli altri, accampando per questo il diritto a lauti premi e privilegi, cosa proverebbe e quanto soffrirebbe se dovesse vivere sotto il dominio di sé stesso. Per esempio mi piacerebbe che Salvini fosse nero, anzi negro come li considera lui, costretto a vivere in una zona di guerra, quasi sempre causata dall’ingordigia e dall’ arroganza occidentale, o di fame (che differenza ci sia poi non lo capisco) se non comincerebbe a pensare di andarsene per il mondo a cercare miglior fortuna. E nel caso decidesse di partire…

  • fotografia

    SULLA FOTOGRAFIA

      Vorrei introdurre un argomento che mi sta molto a cuore, essendo io stato, e tuttora mi sento, un fotografo amatoriale che ha avuto la fortuna di aver vissuto, dal punto di vista fotografico, due epoche : quella della fotografia su celluloide, quella digitale e il passaggio dall'una all'altra. Mi ricordo che da ragazzo fui come ammaliato da quella magia che trasformava una semplice visione reale in una immagine di carta, in bianco e nero o a colori che fosse. E tutto il processo fotografico, dallo scatto all'immagine definitiva, richiedeva un discreto impegno fisico (ricordo le nottate in piedi in una camera oscura di un metro per un metro piena…

  • benvenuto

    BENVENUTO

    in ImaginARTS, il sito dedicato all'Arte prodotta dagli amatori, relativamente alla Fotografia, prosa, poesia e musica che non hanno possibilità o spazi per pubblicare i loro lavori. Per partecipare occorre accettare integralmente il Regolamento, che puoi trovare sul sito, che sarà gestito ad insindacabile giudizio della Redazione.